Perché siamo intervenuti
Per effetto di riorganizzazione degli assetti produttivi, si è reso necessario cessare l’attività nello stabilimento di Monghidoro (Bo) e trovare una soluzione di continuità industriale per il complesso produttivo e per i circa 150 dipendenti coinvolti.

Come siamo intervenuti
–    Analisi di fattibilità e progetto di reindustrializzazione;
–    Ricerca nazionale ed internazionale di imprenditori potenziali subentranti;
–    Assistenza nell’ideazione dell’operazione e nella definizione della relativa struttura;
–    Assistenza nelle attività di due diligence;
–    Assistenza nello svolgimento delle negoziazioni con le varie controparti coinvolte.

Abbiamo affrontato complessità dovute alla situazione logistica del sito produttivo e alle caratteristiche poco fungibili dello stabilimento.

Il risultato
In poco tempo un imprenditore di bobine elettriche è subentrato, rilevando ed acquistando il complesso produttivo, riassorbendo gran parte dei lavoratori.

Il progetto è stato selezionato da AIDP (Associazione Italiana Direttori del Personale) tra i finalisti del premio AIDP Awards per il miglior progetto ad impatto sociale in Italia.